Teatri Futuri, breve Intro

Veronica Pinto, romana dall’anima veneta, classe 1980. Da anni insegno teatro a bambine e bambini, ragazze/i.

Ho cominciato la mia formazione a quindici anni seguendo il regista Giovanni Nardoni, e ho continuato frequentando numerosi stage con Francis Pardeilhan, Alessandro Serra del Teatropersona, e molte/i altre/i. Con Ana Woolf, attrice regista e pedagoga dell’Odin Teatret ho proseguito la mia formazione per anni, e concluso il mio viaggio, almeno ufficialmente.

In realtà sono entrata in diversi mondi senza mai abbandonare del tutto il mio sguardo teatrale.

Continua a leggere “Teatri Futuri, breve Intro”

Annunci
Featured post

Inizio

 

Eccole/i! “Arriva allegro il nuovo” diceva una poesia di Mario Benedetti…

Arrivano allegre/i sì, con una punta d’emozione, tante domande che tengono per loro, molte che fanno e lo sguardo di chi dice: posso fidarmi? Arrivano quasi tutte/i estreme/i. Bianco o nero.
Chi si muove molto parla poco, chi parla poco si muove molto, e chi fa entrambe le cose molto o molto poco gestisce l’ansia come può; se non li si sgrida e umilia, l’ansia passerà, si placherà.
Ma la dicotomia voce-movimento, quella, rimarrà per parecchio. E’ abbastanza lontano il tempo in cui battevano le mani o le posate gridando a tempo una AAA, o imitavano il suono di un uccello volando anche loro a braccia spalancate.
Figlie/i delle culture occidentali, a sei anni hanno già interiorizzato la frattura mente/corpo. Ma noi giochiamo molto seriamente a ricomporci, a farci intere/ i per diventare grandi.
E per farlo cominciamo così: Continua a leggere “Inizio”

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑